blink-182 Hiatus Part Two

blink-182 Hiatus Part Two
  •  

    Tutto è iniziato con l’annuncio del concerto dei blink-182 al Musink 2015 dove al posto di Tom DeLonge ci sarà Matt Skiba degli Alkaline Trio. Poco dopo Mark Hoppus e Travis Barker hanno diffuso un comunicato dove spiegavano che Tom DeLonge era fuori dai blink-182 a tempo indeterminato.

  •  

    Tom DeLonge ha risposto al comunicato stampa diffuso da Mark Hoppus e Travis Barker negando di aver lasciato i blink-182.

  •  

    In un’intervista a Rolling Stone, Mark Hoppus e Travis Barker hanno spiegato la loro versione della storia dicendo che è stato il manager di Tom DeLonge a mandare loro un’e-mail con scritto che Tom non era intenzionato a lavorare a nessun progetto dei blink-182 a tempo indeterminato e che si sarebbe concentrato sui suoi progetti non inerenti alla musica.

  •  

    Tom DeLonge ha pubblicato un tweet, che ha subito cancellato, dove affermava che lui e Mark Hoppus hanno discusso di separarsi da Travis Barker.

  •  

    Tom DeLonge ha scritto una lettera ai fan dei blink-182 spiegando le sue ragioni.

  •  

    In un’intervista su Alternative Press, Mark Hoppus ha ribadito la sua versione dei fatti, ha spiegato il tweet cancellato da Tom DeLonge e ha precisato che il futuro dei blink-182 è aperto con diverse opzioni.

  •  

    Mark Hoppus e Travis Barker hanno iniziato a provare con Matt Skiba per il Musink 2015.

  •  

    Travis Barker, intervistato da KROQ per presentare il Musink 2015, ha detto che è ancora amico di Tom DeLonge, anche se lui non vuole più suonare nei blink-182.

  •  

    Rick DeVoe, manager di Tom DeLonge e in passato manager dei blink-182, ha pubblicato una foto su Instagram (che ha poi cancellato) con l’hashtag #blink182RIP.

  •  

    Tom DeLonge ha pubblicato un paio di anteprime di canzoni demo a cui stava lavorando per il nuovo album dei blink-182 e ha annunciato che verrano pubblicate il 1° marzo 2015.

  •  

    Tom DeLonge ha spiegato a un fan su Instagram che all’esterno non si sa tutta la verità sui blink-182, perché lui preferisce non parlare delle sue questioni personali con la stampa.

  •  

    Dopo aver pubblicato il suo road case con un adesivo di When Your Heart Stops Beating alle prove dei blink-182, Mark Hoppus ha negato che ci possa essere una riunione dei +44.

  •  

    Matt Skiba, intervistato a Tim Timebomb & Friends, ha detto di essere onorato di suonare con i blink-182 al Musink (che spera non sia l’ultima cosa che farà con loro) e di essere amico di tutti e tre.

  •  

    Travis Barker, dopo una giornata di prove dei blink-182 con Matt Skiba, ha scritto su Twitter che al Musink 2015 suoneranno meglio di come hanno mai fatto.

  •  

    Mark Hoppus ha pubblicato un messaggio su Twitter che può essere letto in diversi modi, ma che sicuramente significa che vuole dare il 100% per i blink-182.

  •  

    L’album di Tom DeLonge con i demo per i blink-182 e altre canzoni nuove si intitola To The Stars... Demos, Odds and Ends, può essere pre-ordinato e uscirà ufficialmente il 21 aprile 2015.

  •  

    In un’intervista Travis Barker ha detto che Tom DeLonge dovrebbe farsi uomo e lasciare i blink-182. Inoltre ha elogiato Matt Skiba come ottimo sostituto.

  •  

    Tom DeLonge ha risposto ai fan sulla situazione attuale dei blink-182, di cui è ancora co-proprietario. Ha ribadito di non aver lasciato i blink-182 e che il suo manager ha inviato l’e-mail a Mark Hoppus e Travis Barker senza che lui ne fosse a conoscenza.

  •  

    Tom DeLonge ha scritto su Twitter che non detesterà mai Mark Hoppus e che gli augura di essere felice.

  •  

    Matt Skiba ha partecipato a Hi My Name Is Mark, il podcast di Mark Hoppus, e hanno ribadito che decideranno cosa fare in futuro dopo aver suonato i concerti dei blink-182.

  •  

    Tom DeLonge ha spiegato che non poteva strappare i contratti con diversi scrittori per lavorare unicamente ai blink-182 nel 2015 (avrebbe lavorato contemporaneamente insieme agli altri suoi progetti), ma il suo manager ha inviato un’e-mail a sua insaputa dicendo che era fuori.

    Tom DeLonge ha risposto anche a diversi commenti dei fan su Instagram.

  •  

    Per Travis Barker, è stata una grande sensazione che i concerti dei blink-182 con Matt Skiba siano stati apprezzati, ma non sa cosa accadrà in futuro anche se ci sono state discussioni su registrare un nuovo e su fare un tour.

  •  

    Intervistato da Kerrang! Matt Skiba ha spiegato di essersi divertito molto a suonare con i blink-182, ma ha confermato che per il futuro vedranno cosa accadrà.

  •  

    Matt Skiba ha dichiarato in un’intervista che la sua speranza è di diventare un membro permanente dei blink-182.

  •  

    Mark Hoppus ha svelato che al momento con Tom DeLonge si tratta di un “divorzio amichevole”.

  •  

    Tom DeLonge ha detto che per iniziare a registrare il nuovo album dei blink-182 servirebbe solamente qualche telefonata.

  •  

    blink-182 with Matt Skiba will head back into the studio in August/at the end of the year

    Mark Hoppus ha detto in un’intervista che i blink-182 con Matt Skiba al posto di Tom DeLonge sarebbero entrati in studio ad agosto, mentre Travis Barker in un’altra intervista ha parlato di fine 2015.

  •  

    Il 1° settembre 2015 i blink-182 con Matt Skiba sono entrati in studio di registrazione.

  •