Matt Skiba: "Io e Tom DeLonge siamo sempre stati amici"

Billboard.com ha riportato alcune dichiarazioni di Matt Skiba sui blink-182.

La prima parte dell’articolo consiste in ciò che aveva detto a Radio 92.9, mentre nella seconda parte, che trovate qui sotto tradotta, parla del rapporto con Tom DeLonge.

Skiba ha detto che ha imparato 27 canzoni dei Blink in due mesi di prove e ha dette che sono state “ad alta intensità di lavoro, ma molto divertenti. Quando suoi con dei ragazzi così grandiosi e con dei musicisti così grandiosi, è molto lavoro ma divertente.” E come i fan, anche Skiba è rimasto “shockato” dalla notizia che DeLonge era fuori dal gruppo. “Sapevo che avrei incontrato Mark e Travis per pranzo, ma non sapevo perché”, ricorda Skiba. “Mi ci è voluta una settimana intera per rendermi conto di ciò che mi avevano appena chiesto di fare”. È, comunque, irremovibile nel non voler mancare di rispetto a DeLonge.

“Io e Tom siamo sempre stati molto amichevoli”, ha detto Skiba. “Siamo andati in tour con i Blink diverse volte negli anni e io e Tom siamo sempre stati amici. Vorrei pensare che lo siamo ancora. Non ho ancora parlato con lui da quando è successa tutta questa cosa, ma non è in nessun modo personale. Tom non è stato nient’altro che cool con me durante gli anni. La sua band ha portato la mia band in tour e ci ha aiutato straordinariamente, quindi non ho una cosa negativa in assoluto da dire sul ragazzo. La storia che mi è stata raccontata è che ha lasciato la band e mi è stato chiesto di sostituirlo, quindi questo è quello che ho fatto. Spero che non ci sia rancore. Non sono andato là fuori a provare a fare quello che faceva Tom; lo hanno pubblicizzato come Blink-182 con Matt Skiba, quindi sono andato là fuori e ho fatto Matt Skiba.”

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus