Tom DeLonge: "Non ho lasciato i blink-182"

Dopo il comunicato stampa di Mark Hoppus e Travis Barker, Tom DeLonge ha smentito di aver lasciato i blink-182 tramite un messaggio su Instagram.

Ecco cosa ha scritto Tom DeLonge: A tutti i fan, non ho mai lasciato la band. A dir la verità, stavo facendo una telefonata per un evento dei blink 182 a New York quando sono cominciati a uscire tutti quegli strani comunicati stampa... Apparentemente quei comunicati sono stati “sanciti” dalla band. Siamo disfunzionali? Sì. Ma, Cristo....

To all the fans, I never quit the band. I actually was on a phone call about a blink 182 event for New York City at the time all these weird press releases started coming in... Apparently those releases were 'sanctioned' from the band. Are we dysfunctional- yes. But, Christ..... #Awkward #BabyBackRibs

To all the fans, I never quit the band. I actually was on a phone call about a blink 182 event for New York City at the time all these weird press releases started coming in... Apparently those releases were 'sanctioned' from the band. Are we dysfunctional- yes. But, Christ..... #Awkward #BabyBackRibs

Aggiornamento: Tom DeLonge ha pubblicato la foto di Val Gruener che abbraccia la leonessa a cui ha salvato la vita in Botswana e ha scritto: “Io e la band che ci abbracciamo”.

Aggiornamento 2: Tramite il suo portavoce, Tom DeLonge ha pubblicato un breve comunicato stampa.

Non ho mai lasciato la band. A dir la verità, ero al telefono a discutere di un possibile evento dei Blink-182 a New York quando ho sentito la “notizia”. L’UNICA verità è che ho degli impegni che limitano la mia disponibilità per quest’anno. Amo i Blink-182 e non me ne sto andando.

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus