Tom DeLonge ha parlato di UFO, insabbiamenti del governo e del perché gli alieni sono più incredibili di Gesù

Tom DeLonge è stato intervistato da Paper Mag per parlare di alieni e cospirazioni.

Ecco un riassunto di quello che ha detto:

  • Tom DeLonge crede agli alieni da due decenni e, mentre a quei tempi veniva deriso, adesso sia NASA che Vaticano ammettono che ci sia della vita su altri pianeti.
  • Tom DeLonge segue la mailing list degli scienziati del Jet Propulsion Laboratory e di diverse università degli Stati Uniti e ha parlato di questi argomenti con scienziati della Lockheed Martin.
  • Tom DeLonge sostiene di aver avuto il telefono controllato quando ha tenuto nascosto a casa sua un archivio di filmati sulle testimonianze top secret per le audizioni del Congresso su progetti del governo e del programma spaziale segreto degli Stati Uniti. Inoltre in quel periodo ha incontrato il braccio destro di Wernher von Braun, uno scienziato nazista che ha lavorato al progetto Apollo, e hanno iniziato a succedere cose molto strane.
  • Tom DeLonge è parzialmente preoccupato per la sua sicurezza, perché, una decina di anni dopo gli incontri con il braccio destro di Wernher von Braun, ha scoperto che quella persona veniva svegliata tutte le notti da degli strani rumori e iniziava a vomitare e, secondo Tom, si trattava di esperimenti di controllo della mente.
  • All’inizio Tom DeLonge credeva a tutti ciò che leggeva su questi argomenti, poi c’è stato un periodo in cui non credeva a nulla e ora crede a metà delle cose.
  • Secondo Tom DeLonge, la storia degli UFO è semplice: i fenomeni ci sono da sempre e tutte le religioni antiche si basano su questi fenomeni, i governi hanno riscontrato questi fenomeni e hanno cercato di replicare le tecnologie in segreto, i governi si sono combattuti con queste tecnologie e, alla fine, tutti i fenomeni continuano a succedere e sono sempre più avanzati tecnologicamente.
  • Secondo Tom DeLonge, i diversi tipi di vita intelligente che vivono nell’Universo formano la storia più incredibile dell’umanità ed è più grande di qualsiasi religione.
  • Tom DeLonge crede agli UFO, ma, invece di pensare agli omini verdi, legge libri di fisica e sul programma spaziale segreto e ha parlato con scienziati che hanno lavorato sei mesi di fila nei laboratori sotterranei dell’Area 51.
  • Secondo Tom DeLonge, è stupido dire che non c’è vita nell’Universo, perché è una cosa universalmente accettata da tutti i maggiori scienziati. Ci si deve chiedere in che forma sia questa vita e come è possibile comunicarci.
  • Una volta Tom DeLonge ha parlato con uno scienziato di 70 anni di una navicella con un sistema magnetico che starebbero studiando gli Stati Uniti e lo scienziato gli ha detto di fare molta attenzione a parlare di queste cose.
  • Tom DeLonge ha detto che è successa una cosa molto interessante quando una volta ha creduto che qualcuno dei servizi segreti lo volesse prendere, ma non ha voluto aggiungere altro.
  • Tom DeLonge ha raccontato dell’esperienza che ha vissuto nei pressi dell’Area 51 e che aveva spiegato con qualche dettaglio in più in un’intervista.
  • Tom DeLonge non pensa che credere agli alieni lo abbia danneggiato nel mondo imprenditoriale, perché le persone più istruite sanno quanto siano vulnerabili e insignificanti gli esseri umani.
  • Secondo Tom DeLonge, l’uomo è veramente andato sulla Luna e tutte le teorie di cospirazione sono alimentate dal Dipartimento della Difesa per non farsi fare domande su cosa hanno trovato là. Tom ha fatto l’esempio degli attacchi terroristi dell’11 settembre 2001: ci sono le cospirazioni sugli attacchi organizzati dagli Stati Uniti, ma le domande vere sono se c’è un altro stato o c’è qualcosa oltre gli stati.
  • Secondo Tom DeLonge, ci sono stati diversi contatti con gli alieni, ma non sono stati nascosti come qualcuno crede. Tom prevede che verrà scoperta della vita microbica su un altro pianeta come Marte e, quando l’uomo riuscirà ad andarci, potrà trovare dei resti di una civiltà.
  • Se incontrasse degli alieni, Tom DeLonge chiederebbe loro come è iniziato tutto, ma, secondo lui, non saprebbero rispondergli neanche loro.

Aggiornamento: Tom DeLonge ha scritto su Twitter di aver appena visto un video dove un responsabile della NASA dice di credere che ci sia vita su Marte. Tom ha concluso il messaggio dicendo di non essere completamente pazzo e augurando a tutti di divertirsi un po’.

Aggiornamento 2: Tom DeLonge ha pubblicato una serie di messaggi su Twitter come se fosse inseguito da qualcuno e come se volesse parodiare la sua stessa intervista su UFO e alieni.

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus