Tom DeLonge dice che il nuovo album dei blink-182 avrà canzoni nel vecchio stile e prog-rock

Sebbene il loro primo album in sette anni verrà consegnato solamente quando cominceranno l'Honda Civic Tour di cui sono headliner il 5 agosto, i blink-182 sicuramente faranno ascoltare delle nuove canzoni durante i loro concerti.

"Oh, sicuramente", ha detto Mark Hoppus a Billboard.com durante una conferenza telefonica con alcuni giornalisti. "Penso che ci sarà un bel mix di nuovo materiale e di musica che abbiamo suonato negli ultimi due decenni. Tutti noi sappiamo che la gente che viene a un concerto dei blink vuole sentire 'All the Small Things' e 'Rock Show' e 'Stay Together For the Kids' e i singoli che abbiamo pubblicato negli anni. E metteremo anche alcune delle nuove canzoni nella scaletta. Stiamo solamente lavorando per capire quali saranno quelle canzoni".

Hoppus, il chitarrista Tom DeLonge e il batterista Travis Barker sono impegnati a consegnare il loro disco auto-prodotto e ancora senza titolo alla Geffen il 31 luglio e un singolo con la scadenza del 3 luglio. "Travis in questo momento sta registrando la batteria", ha detto Hoppus. "Tom sta finendo le parti di chitarra e cantate per alcune cose. Io sto finendo le parti di chitarra, basso e cantate per altre cose. Lavoreremo probabilmente fino al 31 luglio". DeLonge ha aggiunto che: "In realtà andremo a casa del presidente (della Geffen) alle due del mattino e glielo daremo attraverso la finestra della sua camera da letto all'ultimo minuto possibile".

Hoppus dice che il gruppo è "molto felice di come (l'album) stia venendo", mentre DeLonge -- che sta registrando a San Diego mentre Hoppus e Barker stanno lavorando a Los Angeles -- ha aggiunto che il nuovo materiale sembra sia familiare che nuovo. "Abbiamo quelle canzoni che sono totalmente sul vecchio stile, esattamente come la gente sa come sono i blink", ha spiegato. "Poi abbiamo canzoni... che sono completamente differenti e sperimentali, (e) canzoni che sono musica dei blink prog-rock, cioè prendendo una canzoni dei blink ma con delle qualità stadium rock. Penso veramente che abbiamo una gamma veramente vasta. Avremo l'album che penso sia moderno e rilevante per il punto della nostra carriera in cui ci troviamo".

Hoppus ha detto che ci sono "tre o quattro contendenti per il primo singolo" e stanno aspettando che le canzoni siano finite prima di fare la scelta finale. "Travis sta ancora tormentando la batteria su quelle canzoni", ha annotato, "e una volta che avremo mixato quelle canzoni sceglieremo quale... diventerà il primo singolo, perché può cambiare molto quando aggiungi la batteria a qualcosa. Una canzone che pensavi fosse quella potrebbe non essere quella e una canzone potresti non essere sicuro di come venga. Quindi abbiamo molto lavoro da fare nei prossimi 10 giorni".

I due hanno confermato che una delle nuove canzoni si intitola "Ghosts on the Dance Floor", come è stato già ampiamento riportato, ma dicono che non parla delle morti dell'ex produttore dei blink Jerry Finn e di DJ AM. Ma DeLonge ha detto: "Una delle cose che mi piacciono è il fatto che abbia colpito una di quelle corde emotive nelle persone. Questo è quello che dovrebbe fare la musica".

I blink hanno pianificato di continuare il tour dopo l'uscita dell'album in autunno; Hoppus ha detto che le recenti date rinviate nel Regno Unito e in Europa avranno luogo nell'estate del 2012, mentre altri concerti in Nord America saranno dopo la fine dell'Honda Civic Tour a metà ottobre. DeLonge sta pianificando inoltre la pubblicazione a fine estate del film "Love" dell'altra sua band, gli Angels & Airwaves, così come la pubblicazione a novembre dell'album "Love II". Anche i blink saranno nei grandi schermi con il "blinkumentary", un documentario che dovrebbe uscire in autunno.

"I blink sono la priorità", ha detto DeLonge. "Quindi dobbiamo farci stare i progetti paralleli in quegli spazi. È una di quelle cose che bisogna saper fare con destrezza, ma è anche molto divertente. Quindi ci mantiene tutti felici".
- Billboard.com

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus