Mark Hoppus: "In Neighborhoods ci sono alcune delle migliori canzoni che abbiamo mai scritto"

Il bassista e cantante dei Blink-182 Mark Hoppus ha affermato che l'ultimo album della band 'Neighborhoods' ha alcune delle miglior canzoni che abbiano mai scritto.

I pop-punk sono ritornati con l'album, il primo in otto anni, lo scorso settembre. Parlando a NME, Hoppus ha rivelato che la band era consapevole che avrebbero dovuto puntare in alto e non volevano pubblicare qualcosa che avrebbe fatto schifo dopo essersi riuniti.

Ha commentato: "Siamo stati via per cinque anni e al momento in cui abbiamo pubblicato ‘Neighborhoods’ erano passati otto anni dall'ultimo disco, quindi non sapevamo se alla gente sarebbe interessato. Ma la risposta è stata grande e le persone amano il disco, quindi non posso esserne più felice".

Hoppus ha rivelato anche che il trio ha già cominciato a lavorare al seguito dell'album. "Ho cominciato a scrivere. Non abbiamo, come band, ancora cominciato a ritrovarci a lavorare sul nuovo materiale, ma stiamo scrivendo sempre. Non ho idea di come sarà. Quando Tom e Travis ci metteranno sopra le mani, cambierà completamente".

I Blink-182 sti stanno preparando per suonare questa estate il tour nel Regno Unito e in Irlanda che è stato rinviato. "Il disco non era finito e avevamo detto che non avremmo fatto un altro 'greatest hits' tour", ha continuato Hoppus. "Non vogliamo essere un'altra band che si siede sugli allori e dice: 'ricordate quelle cose cool che abbiamo fatto 15 anni fa?' Tutti ci gridavano di tenerci i soldi e di fare il tour, ma avevamo detto che non saremmo tornati senza un nuovo disco, quindi ci siamo presi altri due mesi per finire il disco e penso che alcune delle migliori canzoni che abbiamo mai scritto sono state create in quei due mesi".
- NME.com

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus