Mark Hoppus dei blink-182: "Non potevamo fare un album che avrebbero amato tutti"

Il co-frontman ha detto che la band non era sempre stata sicura che a qualcosa 'sarebbe interessato qualcosa' della loro riunione

Mark Hoppus, co-frontman dei Blink-182, ha detto che la band era consapevole durante la registrazione del loro nuovo album 'Neighborhoods' che non sarebbero stati in grado di creare qualcosa che tutti i loro fan "avrebbero amato".

Il trio pop punk si è riunito nel 2009 dopo quattro anni di divisone e hanno pubblicato il loro primo album in otto anni a settembre. Parlando con NME in un video che potete vedere nella parte superiore della pagina, Hoppus ha detto che la band ha fatto del proprio meglio per mettere da parte qualsiasi tipo di pressione che avrebbero potuto ricevere dalle aspettative dei fan mentre stavano registrando.

Ha detto: "Abbiamo dovuto fare uno sforzo cosciente per non sentire la pressione. Sapevamo che non c'era nulla che avremmo potuto fare che sarebbe stata amata da tutti".

Ha continuato: "Sono passati otto anni, la band si è sciolta e poi si è riformata, dovevamo solamente fare un disco che avremmo amato. Qualche persona ha detto che 'Questo non vale otto anni' e altre l'hanno amato".

Il bassista ha anche detto che la band non era effettivamente sicura che qualcuno si sarebbe interessato della loro riunione, visto che sono stati via per molto tempo.

Ha detto: "Quando siamo tornati assieme nella band, non avevamo idea sul fatto che alla gente sarebbe potuto interessare. Ma i tour che abbiamo fatto sono stati i più grossi che abbiamo mai fatto e abbiamo pensato: 'Oh cazzo, alla gente interessa veramente della nostra band'.

Hoppus, in un'altra intervista, che potete vedere nella parte inferiore della pagina, ha anche detto che la band ha in programma di pubblicare un altro album.

Ha aggiunto: "Stiamo sicuramente continuando ad andare aventi. Sicuramente faremo un altro album. Sicuramente continueremo a fare tour. Sicuramente continueremo a lavorare ad altre cose, ma tutto torna nei Blink e aiuta il complesso. È come un matrimonio dopo tua moglie dice che è d'accordo che tu vai con ragazze bellissime basta che stai a casa la sera".

I Blink-182 saranno in tour nel Regno Unito durante la prossima estate e si dice che dovrebbero includere anche qualche festival d'alto livello.

- NME.com

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus