Ilan Rubin: "Tom DeLonge mi ha chiamato negli Angels And Airwaves per un motivo"

Durante un’intervista con EarthQuaker Devices, Ilan Rubin ha raccontato come è entrato a far parte degli Angels And Airwaves e qual è stato il “patto” con Tom DeLonge.

Io e Tom [DeLonge] avevamo una conoscenza in comune. Quando [il batterista] Atom Willard ha lasciato la band, è stato menzionato il mio nome e siamo stati messi in contatto. Ho incontrato lui e gli altri ragazzi, è stato un piacere conoscerli, è stata la prima volta che sono stato con una band di San Diego in sei o sette anni ed è sembrata una cosa molto divertente da fare.

Ricordo una specifica conversazione con Tom in cui gli ho detto: “Solo perché ho la mia musica da solista, non voglio che tu pensassi che vengo lì, prendo la chitarra e provo a scrivere le canzoni”. Sono molto ben preparato ad essere il batterista e a suonare solo la batteria. E lui ha risposto: “No, questo è il motivo per cui ho chiamato specificamente te, perché voglio qualcuno che sappia scrivere la musica e che mi aiuti a spingermi fuori da ciò che sto facendo da un po’ di tempo”. È stata una scelta molto specifica e calcolata.

Poi quando ha deciso di non andare più in tour, che è stata una cosa che nessuno avrebbe potuto prevedere, ma lui è così impulsivo, non si sa mai cosa farà il giorno dopo, l’unica scelta rimasta era quella di fare The Dream Walker. Ha deciso che la band sarebbe stata formata solo da lui e da me e che saremmo stati insieme quando i Blink-182 e i Nine Inch Nails erano in pausa ed entrambi eravamo in città. Ci è voluto molto tempo, ma eravamo io e lui che scrivevamo tutto e io che suonavo tutti gli strumenti ad eccezione delle parti vocali principali.

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus