Mark Hoppus: "Il potere della musica e specificamente della musica live"

Mark Hoppus ha pubblicato un messaggio su qualcosa che stava pensando da sempre ma che stanotte aveva bisogno di mettere per iscritto dopo il concerto dei blink-182 a Saint Louis.

Il potere della musica e specificamente della musica live. Questi concerti. I momenti che condividiamo assieme in un luogo. La band e il pubblico. Parole che abbiamo scritto in un garage o in studio o un’idea buttata giù nel mezzo della notte o scritte nelle profondità dell’insicurezza e della disperazione. Cantare delle canzoni e avere quelle canzoni cantate dal pubblico a noi. Un’esperienza condivisa tra tutti. È fantastico vedervi sorridere e ridere. Molte volte in questo tour ho guardato durante Adam’s Song e ho visto persone piangere e tenere i propri amici o sposi. Forse ricordando un amico perduto o una persona amata o un momento difficile nella vita di qualcuno. Avere una canzone che porta degli sconosciuti insieme a rallegrarsi, a essere in lutto, a ricordare. È fantastico e significa tutto per me. Tutti voi significate tutto per me. Grazie.

Something I’ve been thinking forever but needed to put into words tonight.

Something I’ve been thinking forever but needed to put into words tonight.

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus