Tom DeLonge ha parlato di Cat Like Thief dei Box Car Racer, del nuovo album degli Angels And Airwaves e di molto altro con Blink-180 Dudes Podcast

Dopo l’intervista al Kevin & Bean Show su KROQ, Tom DeLonge ha partecipato all’ultimo episodio del Blink-180 Dudes Podcast grazie all’intercessione di Menance di The Woody Show e ha parlato di Cat Like Thief dei Box Car Racer, del nuovo album degli Angels And Airwaves, del lavoro della To The Stars e di molto altro.

  • Durante il periodo della registrazione dell’album dei Box Car Racer, Travis Barker aveva iniziato a sperimentare con i loop, ma Tom DeLonge pensa che sia un così grande batterista che sembra già un loop di suo.
  • Tom DeLonge non ricorda se in Cat Like Thief Travis Barker abbia utilizzato dei loop.
  • Tom DeLonge ha iniziato a scrivere Cat Like Thief con un riff di chitarra e canticchiandoci sopra una melodia. Il testo parla di una ragazza che piace, ma che non si vuole far soffrire.
  • Tom DeLonge pensava ad avere un ospite in Cat Like Thief e, visto che in quel periodo suonava con i Transplants, Travis Barker ha proposto Tim Armstrong. Tim Armstrong ha scritto la sua parte di testo su una cartaccia ed è riuscito a scrivere qualcosa che avesse a che fare con il tema della canzone senza conoscerlo.
  • Con gli Angels And Airwaves è facile creare una traccia dopo l’altra come se fossero delle sinfonie o un muro di suono, ma Tom DeLonge sa che a volte è meglio avere meno tracce audio, perché gli strumenti parlano da soli.
  • Secondo Tom DeLonge, il nuovo album degli Angels And Airwaves sarà probabilmente il migliore della sua carriera.
  • L’EP Chasing Shadows è come se fosse una versione ridotta al minimo degli Angels And Airwaves.
  • Dopo il doppio album Love Tom DeLonge e David Kennedy volevano cambiare lo stile musicale degli Angels And Airwaves per non ripetersi. Così hanno fatto con The Dream Walker che Tom considera l’album più sofisticato della sua carriera e che ha avuto le migliori recensioni.
  • Il nuovo album degli Angels And Airwaves è una via di mezzo tra quello che Tom DeLonge ha fatto nei blink-182 e i primi dischi degli AVA ed è più melodico e corale di The Dream Walker.
  • Gli Angels And Airwaves hanno metà disco pronto, poi andranno in tour, gireranno il film, registreranno la colonna sonora del film e quella influenzerà la seconda metà dell’album che registreranno in quel periodo.
  • Il nuovo album degli Angels And Airwaves uscirà con il film in tempo per la prossima estate.
  • L’obiettivo è di avere tutto pronto per il prossimo tour estivo: l’animazione di Poet Anderson, la serie televisiva su History Channel, i video declassificati degli UFO e il film che Tom DeLonge inizierà a dirigere in autunno.
  • Tom DeLonge è andato a dare un’occhiata ai profili verificati che lo seguono su Twitter e la metà sono giornalisti che si occupano di sicurezza nazionale. Questo è uno dei motivi per cui fa abbastanza attenzione a ciò che pubblica.
  • Quando era nei blink-182, Tom DeLonge aveva fatto uscire un comunicato stampa in cui diceva che aveva cambiato il nome in Load Swalleigh, ma Mark Hoppus e Travis Barker non pensavano che fosse divertente.
  • Tom DeLonge non parla sempre con Mark Hoppus e Travis Barker, ma a che fare settimanalmente con uno di loro. Sono come dei fratelli che si vogliono bene, ma che hanno litigato in passato.
  • Se Tom DeLonge fosse rimasto nei blink-182, non avrebbe potuto seguire tutti i progetti che sta seguendo ora.
  • Con dei componenti del governo americano Tom DeLonge ha avuto a che fare con il tema più pericoloso e delicato del mondo. Sta cercando di aiutare a rivelare pian piano questi temi che cambieranno il mondo con la To The Stars.

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus