Matt Skiba: "I programmi per il futuro? blink-182 o Alkaline Trio in base alle condizioni di salute di Travis Barker"

Matt Skiba è stato intervistato da Lindsay Weber di Northwest Herald per parlare del Riot Fest e del nuovo album degli Alkaline Trio Is This Thing Cursed?. Ecco cos’ha detto a riguardo dei blink-182...

Sei entrato nei blink-182 nel 2015. Qual era il tuo piano per mantenere una voce separata tra Alkaline Trio e blink-182?
Quando mi è stato chiesto all’inizio di suonare con i blink, era una specie di periodo di prova. Avevano un concerto in programma. Avevano perso il loro cantante e avevano bisogno di me per un festival che Travis [Barker] organizza ogni anno che si chiama Musink. Quindi ho suonato provvisoriamente per quel concerto ed era una prova per vedere come sarebbe andata. Abbiamo finito per programmare un paio di altri concerti prima del Musink intorno a Los Angeles. Volevamo vedere cosa sarebbe successo dopo i concerti e dopo i concerti è stato grandioso, abbiamo programmato altri concerti e siamo finiti a registrare un disco. Quindi è una cosa successa passo dopo passo e, per quanto riguarda il destreggiarmi tra le due band, è più una cosa che ha funzionato da sola piuttosto che qualcosa che avevo pianificato nella mia testa.
Avresti dovuto suonare al Riot Fest anche con i blink-182, ma avete dovuto cancellare a causa delle condizioni mediche del batterista Travis Barker. Qual è lo stato di Barker?
Stanno facendo ancora tutti i controlli. Aveva dei coaguli di sangue nelle braccia che stanno monitorando attentamente. Sta andando da specialisti e dottori, non che qualcuno voglia andare da specialisti o dottori, ma so che sta passando molto tempo con loro per provare a trovare una soluzione. Non sono sicuro che sappiano esattamente cosa stia succedendo quindi non ho nessun aggiornamento medico da dare. So soltanto che Travis è un ragazzo forte e un combattente quindi farà tutto il possibile per suonare la batteria e continuare a vivere la sua vita come preferisce, sperando che non sia bloccato per molto altro tempo.
Quali sono le prospettive pe te?
Non sono sicuro. Ci sono in ballo le cose di Travis. Abbiamo ancora dei concerti dei blink in programma che non sono stati cancellati e che speriamo di poter suonare. Abbiamo dei concerti a Las Vegas in programma. Siamo stati in tour. Abbiamo fatto un breve pausa. Sarei dovuto essere in tour con i blink in questo momento, ma lo abbiamo ovviamente cancellato. Quindi andrò a incontrare i ragazzi di Chicago questo fine settimana, ovviamente per suonare al Riot Fest. Il prossimo mese finiremo il tour dei Trio, che durerà circa un paio di settimane. Poi spero che Travis stia meglio e che possiamo finire il nostro residency a Las Vegas e poi vedremo. I Trio potrebbero fare un tour in Europa e finire il ciclo del tour con il resto del mondo, ma dipende da cosa accadrà con i blink. Aspettiamo e vedremo.

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus