Mark Hoppus: "Al residency di Las Vegas i blink-182 potrebbero suonare concerti senza canzoni successive al 1999"

Mark Hoppus è stato intervistato telefonicamente al Kevin & Bean Show su KROQ per presentare il residency dei blink-182 a Las Vegas.

  • I blink-182 invitano i fan da tutto il mondo e stanno preparando delle scalette e una produzione speciali.
  • L’idea di Mark Hoppus è di avere una volta al mese o qualcosa del genere una serata old school speciale dove i blink-182 suonano tutte le vecchie canzoni tralasciando quelle successive al 1999.
  • Mark Hoppus crede che a Las Vegas ci si possa divertire anche senza giocare d’azzardo.
  • Mark Hoppus ha detto che, tra i vari artisti che hanno un residency a Las Vegas, i blink-182 potrebbero avere un beef con Céline Dion, ma anche lui punterebbe dei soldi su Céline.
  • Per Mark Hoppus, il concerto dei blink-182 al Musink è stato grandioso e molto divertente ed è sembrato come un grande concerto in un club, visto che non c’era un grossa produzione, ma c’era tanta gente.
  • Visto che sono a Las Vegas e per fare qualcosa di speciale, Mark Hoppus crede che i blink-182 potrebbero suonare il loro concerto e poi avere uno spettacolo di 45 minuti di micromagia con tutto il pubblico intorno a un tavolo.

Get in, loser, we’re going shopping. Ticket onsale Friday 10am Pacific.

Get in, loser, we’re going shopping. Ticket onsale Friday 10am Pacific.

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus