Guida di Mark Hoppus alle canzoni della versione deluxe di California

Sull’ultimo numero di Kerrang! Mark Hoppus ha parlato di tutte le nuove canzoni che saranno sulla versione deluxe di California.

Parking Lot
Parking Lot è l’ultima canzone che abbiamo effettivamente scritto in tutto questo processo. Abbiamo iniziato a mettere assieme l’edizione deluxe e abbiamo notato che molte canzoni erano lente, arrabbiate o introspettive. Volevamo qualcosa con molta energia. Stavo pensando ad alcune idee per delle canzoni e ho pensato come alcuni dei momenti più importanti della vita possono essere accaduti in un parcheggio. Che sia il primo bacio o la rottura con una ragazza oppure anche ricevere una telefonata con la migliore o la peggiore notizia della propria vita. Deriva da quello. Mi riferisco a un parcheggio dove andavamo in skateboard quando sono nati i blink.
Misery
Misery era un’idea che abbiamo scritto assieme. John aveva un’idea per la melodia e abbiamo lavorato intorno a quella — l’idea che la miseria ama la compagnia. È stata finita velocemente per buona parte in un pomeriggio; le migliori canzoni si mettono assieme molto facilmente. Se si lavora duramente per creare una canzone, di solito è indicativo del fatto che c’è qualcosa di fondamentalmente sbagliato dall’inizio. C’è una canzone che abbiamo abbandonato perché non funzionava.
Good Old Day
Travis voleva scrivere una canzone con un ritornello ibrido-dance. Abbiamo pensato alle tastiere rock dei primi anni 2000, come The Killers. Qualcosa di veloce e un po’ dance. È stato molto divertente da fare.
Don’t Mean Anything
Il primo tentativo era così influenzato dai Police che abbiamo dovuto stracciarlo e ricominciare. Non sembrava come una canzone in particolare, solo la sua qualità sonora. Il suono della chitarra, il modo in cui suonava basso, il pattern di batteria. Era una copia diretta dei Police e non volevamo farlo.
Hey I’m Sorry
Hey I’m Sorry è una delle prime tre canzoni che abbiamo scritto per California. Quando abbiamo messo assieme l’album, è diventata un brano esclusivo per il Giappone. Pensavamo che questa canzone, Bored To Death e Left Alone occupavano lo stesso spazio nell’album. Abbiamo scelto due delle tre canzoni da mettere sul disco, ma abbiamo sempre avuto un debole per questa — questo è il motivo per cui è inclusa nell’edizione deluxe.
Last Train Home
Last Train Home è il culmine di una storia che ci ha raccontato John e di un romanzo che stavo leggendo a quel tempo che parla di soldati vietnamiti che sono venuti in America dopo la guerra. Erano uomini potenti nella loro nazione, ma lavoravano in negozi di liquori, facevano le pulizie e altri lavori del genere. La storia racconta di quanto fosse difficile per loro. Ci siamo seduti al tavolo della cucina di John e abbiamo messo assieme questa canzone.
Wildfire
Questa è una canzone che abbiamo scritto io e Matt. Ricordo di aver scritto il ritornello — è venuto molto velocemente durante un pomeriggio nello studio di John. Il testo? Dietro non c’è un significato molto speciale a parte l’idea di causare un incendio!
6/8
Questa è la canzone più strana che i blink abbiano mai registrato. Ha un tempo di 6/8. È molto arrabbiata e, per me, parla di tradimento. Mi piacciono le chitarre. È aggressiva ed è una delle mie canzoni preferite della versione deluxe per questo motivo.
Long Lost Feeling
Questa canzone è stata scritta lo stesso giorno di Last Train Home e penso che vadano assieme l’una con l’altra. Quando hai realizzato due nuove canzoni in un giorno, è liberatorio avere così tanta creatività in studio. Ne do il merito a John e all’ambiente che riesce a incoraggiare, e quello è stato un giorno divertente in studio.
Bottom Of The Ocean
Abbiamo lavorato a questa in tarda serata e volevamo fare qualcosa che non fosse basato intorno alle chitarre — l’abbiamo costruita intorno alle tastiere.
Can’t Get You More Pregnant
Un giorno io e John stavamo scherzando dopo aver scritto Built This Pool e Brohemian Rhapsody. Mentre bevavamo un caffé, mi ha chiesto se avevo altre idee del genere e gli ho menzionato questo titolo. Abbiamo passato due minuti interi a scriverla e si sente.
Bored To Death (Acoustic)
Quando abbiamo pubblicato California, abbiamo suonato un concerto acustico a Kingston per la Banquet Record. L’abbiamo registrato e questo è ciò che ascolterete. È qualcosa che non abbiamo fatto in passato. Abbiamo suonato il giorno che siamo atterrati ed è stato molto divertente!

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus