Intervista a Travis Barker al Musink 2017 di The New Music Buzz

Travis Barker è stato intervistato da The New Music Buzz e ha parlato del Musink 2017 e della versione deluxe di California dei blink-182.

  • Travis Barker ha spiegato che il Musink è un festival dedicato, oltre alla musica, anche a tatuaggi e automobili.
  • Travis Barker ama le vecchie automobili, perché è una passione che gli ha passato suo padre.
  • Travis Barker ha avuto il suo primo tatuaggio a 15 anni. Lo ha voluto perché non era permesso e perché voleva fare il musicista e un tatuaggio avrebbe limitato le sue possibilità di avere un lavoro normale.
  • Per l’edizione 2017 del Musink ci sono meno automobili, ma si è cercato di averle più esclusive (ce ne sono alcune che valgono da 500.000 ai 700.000 dollari).
  • Travis Barker ha fatto una prova e mezza con i Goldfinger prima di suonare al Musink, quindi li ha ascoltati ossessivamente per imparare bene le canzoni.
  • Quando suonava con The Aquabats, Travis Barker ha suonato spesso con i Goldfinger e, ora che John Feldmann ha prodotto California dei blink-182, gli ripaga il favore.
  • I blink-182 hanno registrato 14 canzoni in una settimana e mezza per la versione deluxe di California, anche se saranno 12 quelle che saranno sull’album.
  • Dopo il tour primaverile negli Stati Uniti dei blink-182, Travis Barker suonerà al Coachella, ma non può svelare con chi lo farà.

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus