Intervista a Chris Holmes sulla registrazione di "Dogs Eating Dogs"

AbsolutePunk.net e PropertyOfZack.com hanno intervistato Chris Holmes, il tecnico e co-produttore del nuovo EP dei blink-182, "Dogs Eating Dogs".
Ecco i punti salienti dell'intervista:
  • I blink-182 hanno lavorato a "Neighborhoods" per due anni, ma hanno avuto molte pause. La maggior parte del lavoro è stato fatto nell'ultimo mese disponibile prima della deadline imposta dalla casa discografica.
  • Quando hanno iniziato a lavorare alle canzoni di "Dogs Eating Dogs" i blink-182 non pensavano di pubblicare un EP, ma volevano solo cominciare a lavorare al nuovo album. Poi hanno deciso di pubblicare l'EP e in un mese hanno dovuto scrivere le canzoni, registrarle e mixarle.
  • Come co-produttore di "Dogs Eating Dogs" Chris Holmes lasciava decidere tutto ai blink-182 cercando di dare la propria opinione da un diverso punto di vista.
  • Come tecnico di "Dogs Eating Dogs" Chris Holmes ha cercato di mantenere il suono dei blink-182 degli album precedenti aggiungendo il suo tocco. Per esempio, ha cercato di far assomigliare il suono della batteria di Travis Barker a quella dell'album "Take Off Your Pants And Jacket" e quello delle parti cantate dell'album "blink-182". Inoltre per quasi ogni sezione di ogni canzone di "Dogs Eating Dogs" c'era una diversa impostazione della batteria.
  • Rispetto al lavoro fatto in passato Chris Holmes ha dovuto fare in modo di avere tutto pronto per essere inviato ad iTunes e spedito con i pacchi dei bundle.
  • Secondo Chris Holmes, in "Neighborhoods" e "Dogs Eating Dogs" si sono mischiati sempre di più i suoni degli Angels And Airwaves e dei +44 ed è una cosa naturale perché i membri delle due band sono gli stessi che formano i blink-182. Inoltre, se si ascoltano gli album precedenti dei blink-182, si possono sentire dei suoni degli Angels And Airwaves e dei +44 prima che queste due band esistessero.
  • La grande differenza, secondo Chris Holmes, tra i blink-182 e le altre due band è il tempo delle canzoni. I blink-182 possono affrontare con successo una gamma di tempo più ampia rispetto agli Angels And Airwaves e ai +44.
  • Riprendendo quello che aveva detto Tom DeLonge sul maggior ridere dei blink-182 durante la registrazione di "Dogs Eating Dogs" rispetto a "Neighborhoods", Chris Holmes ha spiegato la registrazione di "Neighborhoods" è stata una grande sfida visto che i blink-182 arrivavano da uno scioglimento durato alcuni anni e le aspettative dei fan erano molto alte. Dopo la registrazione di "Dogs Eating Dogs" è stata più facile sotto questo aspetto, anche perché era più facile esprimere le proprie opinioni senza preoccuparsi di ferire i sentimenti degli altri.
  • Con l'indipendenza di blink-182 dalla casa discografica non ha portato delle canzoni migliori, perché tutte le band cercano di registrare le canzoni migliori in quel momento della carriera.
  • Lasciare la casa discografica è stata una grande sfida, perché dopo aver finito di registrare c'era ancora da lavorare per essere sicuri di fare tutto quel lavoro di distribuzione che fa normalmente una casa discografica.
  • Inizialmente ci dovevano essere due versioni di "Pretty Little Girl": una era la canzone originale e l'altra era quella con Yelawolf. Poi tutto il lavoro si è concentrato sulla versione con Yelawolf che poi è finita nell'EP "Dogs Eating Dogs". Chris Holmes è interessato a sentire il parere dei fan sulla versione originale di "Pretty Little Girl", ma non è lui a decidere se questa versione verrà pubblicata o meno.
  • Chris Holmes spera di tornare presto in studio a registrare come ai vecchi tempi, perché i blink-182 assieme nello stesso studio fanno sempre qualcosa di speciale.

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus