Mark Hoppus conferma l'inizio del lavoro sul nuovo album e l'iTunes Session dei blink-182

Il bassista dei Blink-182 Mark Hoppus ha criticato il 2012 come un anno privo di 'grande nuova musica'

Mark Hoppus ha detto che i Blink-182 hanno iniziato a scrivere il loro nuovo disco.

Il bassista ha detto a NME: "All'inizio di settimana prossima tornerò a Los Angeles per registrare una session per iTunes con i Blink-182 e abbiamo iniziato a scrivere il nuovo album proprio adesso".

Hoppus ha aggiunto: "Andremo in tour in Australia a febbraio con i Blink... [quindi il] tour vero e proprio e il nuovo album probabilmente non arriveranno per almeno un anno".

Hoppus spera di fornire l'antidoto ad una estate a cui ritiene sia mancata della "grande nuova musica". Ha detto: "Recentemente sono stato in una specie di zona morta... Mi sembra che questa estate sia stata priva di molta grande nuova musica. Il nuovo album del [duo indie dance di Brookyn] Matt & Kim sta per uscire, sono entusiasta, l'album di Mumford and Sons mi piace... ma, sì, oltre a questa è stata un'estate un po' arida".

Hoppus rivendica che la prima intervista mai filmata dei Mumford & Sons è stata al suo programma televisimo settimanale A Different Spin. "Quando erano solamente una piccola, piccolissima band, che la gente aveva forse sentito parlare per 'Little Lion Man' e così li abbiamo avuti nel programma", ha detto. Clicca qui per vedere il video.

Il nuovo album dei Blink-182 è il seguito dell'album del ritorno 'Neighborhoods', che è stato pubblicato nel settembre del 2011. Il batterista Travis Barker ha recentemente dichiarato: "Credo che il meglio debba ancora venire, il prossimo album sarà entusiasmante".
- NME.com

UPDATE: Mark Hoppus ha risposto a un fan su Twitter spiegando che i blink-182 non sono riusciti a registrare l'iTunes Session, ma sperano di poterlo fare in futuro.

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus