Una storia vera dei blink-182 e Jerry Finn agli MTV EMA 2001

Una storia vera dei blink-182 e Jerry Finn agli MTV EMA 2001
Questa è una foto del più grande uomo che abbia mai conosciuto. Jerry Finn. Ha prodotto tutti gli album dei blink-182 da Enema of the State fino al disco senza titolo, fino alla sua scomparsa prematura nel 2008. Jerry è stato una delle persone più gentili, divertenti e di maggior talento a camminare sulla Terra. Ha aiutato a far diventare i blink-182 quello che sono ora. Ho scattato questa foto su un jet privato che la casa discografica ci ha dato per volare agli MTV European Music Awards del 2001. Abbiamo volato di notte verso Francoforte, Germania, siamo andati in hotel, abbiamo dormito qualche ora, siamo andati al sound check, poi siamo andati direttamente alla cerimonia di premiazione. Con nostra sorpresa abbiamo vinto il premio per il Best Rock video, battendo U2, Linkin Park, Limp Bizkit e Crazy Town. Abbiamo anche avuto l'onore di chiudere lo show con una performance live di First Date. L'abbiamo pianificata in un paio di settimane e avevamo pensato che sarebbe stato divertente utilizzare i personaggi del video e, a nostra richiesta, la casa discografica ne aveva ingaggiati altri per la performance. Tizi con dei gambali, coppie di anziani che si rincorrono con dei deambulatori, ragazze in bikini che lavavano un vecchio pullmino Volkswagen, ecc. E' stata un'impresa costosa far viaggiare in aereo noi, il nostro produttore, il nostro staff e le nostre mogli, wives, ingaggiare i personaggi, noleggiare un pullmino della VW, spedire tutto il nostro materiale e tutto il resto, ma lo show veniva trasmesso in diretta a un miliardo di persone in tutto il mondo, quindi ne valeva sicuramente tutto lo sforzo, il tempo e il costo. Siamo saliti sul palco per la nostra grande performance finale. Ali G ci ha annunciati, Travis ha cominciato e abbiamo cominciato la canzone. Sfortunatamente una delle chitarre utilizzate dai Depeche Mode per la loro performance precedente aveva ancora il trasmettitore wireless acceso e naturalmente era impostato sulla stessa frequenza della chitarra di Tom. Dopo l'intro, la sua chitarra si è ammutolita completamente per il resto della canzone. Così la nostra performance di chiusura dello show fu un fiasco, sembrava che io e Travis suonavamo un remix basso e batteria e Tom cantava, speravamo disperatamente che accadesse qualcosa e che la sua chitarra ritornasse o che il tempo si fermasse completamente per darci la possibilità di sparire. Non successe nulla di questo. Poi siamo tornati all'aereo e abbiamo volato verso casa. Jerry ha riso di noi per tutto il viaggio. Una storia vera.
- Mark Hoppus Google+

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus