Epicenter: Travis Barker parla di Fontana e dei nuovi blink-182

Travis Barker non ha dimenticato i suoi anni da percussionista nella marching band nell'High School di Fontana.

Questo fine settimana, l'originario di Fontana, che ha vissuto anche a Riverside e a Corona, è tornato a Fontana per suonare ancora la batteria -- ma domenica sarà dietro a quella dei Blink-182 che è il gruppo rock che sarà headliner all'Epicenter all'Auto Club Speedway.

"Ho vissuto lì fino quando avevo 16 o 17 anni ... Ho dei bei ricordi di mia mamma, che ho perso quando ero giovane", riflette Barker durante un'intervista al telefone dopo il tour europeo dei Blink-182 mentre ripensa ai tempi in cui ha vissuto a Fontana. "Ho dei ricordi di quando ero in un gruppo alla Junior High di Fontana, di quando sono andato alle superiori e di quando ero in un gruppo jazz -- tanti ricordi belli e brutti -- non male per dove ero".

Ha aggiunto che è eccitato del fatto che l'Epicenter è arrivato a Fontana, dove non c'erano molti eventi musicali quando era più giovane, e spera di andare sabato per salutare l'altro headliner Eminem. Anche i suoi figli vogliono vedere il rapper.

Barker sperava di fare anche un concerto da solista, ma non è riuscito a preparare tutto in tempo dopo il tour europeo dei Blink-182. Sta lavorando a un album da solista che dovrebbe uscire all'inizio del 2011.

Comunque le sue abilità di batterista verranno messe in mostra durante i bis dei Blink-182, quando Barker suonerà sulla musica de The Glitch Mob. Ricorda il suo lavoro con TRV$DJ-AM, un progetto dove Barker suonava la batteria insieme a DJ-AM, nome d'arte di Adam Goldstein.

Goldstein e Barker sono sopravvissuti a un incidente aereo dove sono morte quattro persone nel 2008. Goldstein è morto per un'overdose di droga nel 2009.

"È una specie di tributo ad Adam che faccio ad ogni concerto", ha detto Barker a proposito del bis.

Per i Blink-182, l'Epicenter è l'unico concerto nel Nord America quest'anno.

La band ha raggiunto la popolarità alla fine degli anni '90 con i successi pop-punk come "All the Small Things", "What's My Age Again?" e "I Miss You". La band si è presa una pausa nel 2005 e si è riunita all'inizio del 2009.

"È bello suonare canzoni di 10 anni fa che sono invecchiate bene. Noi vogliamo molto suonare del nuovo materiale, ma ci divertiamo molto a suonare delle vecchie canzoni".

Barker ha detto che i Blink-182 stanno per ritornare in studio per registrare il nuovo album. Ha aggiunto che hanno cominciato a lavorare su alcune canzoni mentre erano in tour grazie a un mini studio.

Anche se ora vive a Los Angeles, l'azienda di abbigliamento di Barker, la Famous Stars and Straps, ha base a Corona ed è co-proprietario dei locali Wahoo's Fish Taco di Rancho Cucamonga e Norco.

Barker si è ritrovato recentemente con gli altri componenti della marching band della High School di Fontana proprio al Wahoo's di Rancho Cucamonga.

"Tutta la mia famiglia continua a vivere nel 909 così sono sempre là a far loro una visita. C'era molto da imparare là. Ho capito cosa volevo fare. Non c'è mai stato un momento che non avessi voluto fare il batterista professionista. Non avrei mai sognato di arrivare fino a questo livello".

"Il mio unico obiettivo era quello di guadagnare abbastanza per mangiare", ha detto ridendo. "E avere un posto dove vivere e suonare la batteria, quindi ho superato il mio obiettivo di centinaia di migliaia di volte. È stato bello crescere là".

I Blink-182 suoneranno sul palco principale dell'Epicenter alle 9:20 della sera di domenica.
- PE.com

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus