Recensione di Mark Hoppus su "Alice In Wonderland"

'Tim Burton è riuscito a farlo con successo', ha scritto Hoppus del film.

Giovedì sera a Los Angeles, Mark Hoppus dei Blink-182 e Pete Wentz dei Fall Out Boys erano alla proiezioni IMAX 3-D del tanto atteso "Alice In Wonderland" di Tim Burton (supponiamo che sia solo uno dei vantaggi di collaborare su una canzone della colonna sonora del film). Hanno mangiato pop-corn e indossato sciocchi occhiali 3D, posato con sul red carpet insieme a un tizio vestito come il Cappelaio Matto e, in seguito, trovato il tempo per scrivere le loro opinioni sul film per MTV News. Cosa possiamo dire? Sono dei bravi ragazzi.

Ecco qui cosa ha da dire Hoppus su "Alice In Wonderland", l'ultima opera tanto attesa di Tim Burton, dove recitano Johnny Depp, Helena Bonham Carter e molti altri e che è nei cinema da venerdì (5 marzo). Potete dare un'occhiata qui alla recensione di Wentz!

"Penso che sia stato un compito incredibilmente arduo creare un film su "Alice nel Paese delle Meraviglie" che simultaneamente si attiene al testo originale, resti valido rispetto alla versione animata tanto amata e che tracci una propria via. Tim Burton ha fatto un lavoro fantastico riuscendo a incorporare le tre cose in un grande film. Le scene e le musiche sono fantastiche, gli effetti sono incredibili e la storia va avanti veloce. Johnny Depp spacca come Cappellaio Matto."

"Ad essere onesto, ero un po' spaventato ad entrare nel cinema. 'Alice nel Paese delle Meraviglie' è uno dei miei libri preferiti di tutti i tempi e sono cresciuto amando la versione animata originale. Come avrebbe potuto qualcuno tentare di costruire su qualcosa considerato perfetto da diverse generazioni? Tim Burton è riuscito a farlo con successo."
- MTV.com

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus