Intervista ai blink-182 su Rolling Stone

"Quando i Blink-182 si sono sciolti nel 2005, eravamo stanchi della fama. Il gigantesco veicolo della band ha determinato tutto", ha detto il bassista Mark Hoppus. "Farà ridere, ma avevamo bisogno di tempo per ritrovarci."

Dopo che il batterista Travis Barker si è ferito in un incidente aereo a settembre, il chitarrista-cantante Tom DeLonge - che era in cattivi rapporti con i suoi compagni di band da quando ne era uscito improvvisamente - è tornato.

"Ho lasciato stare le cazzate e gli ho scritto una lettera", ha detto DeLonge. "Non c'è stata una grande chiacchierata; dopo un paio di telefonate, le cose sono tornate normali."

Adesso il trio ha appena registrare il proprio sesto album che sarà prodotto da loro. "Stavamo parlando di utilizzare tastiere analoghe degli anni sessanta", ha detto DeLonge, che era il leader del gruppo emo-rock Angels and Airwaves dopo aver lasciato i Blink. (Barker e Hoppus hanno realizzato un album con i +44.) "People are going to be blown away."
- Rolling Stone #1073

Grazie a PunkDisasters.com

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus