Plus 44 su MTV.it

Clicca qui per vedere la prima parte dell'intervista e qui per vedere la seconda parte.

Conosciamo meglio la la band formata dagli ex Blink 182 Mark Hoppus e Travis Barker

C'erano una volta i Blink 182, fenomeni punk pop capaci vendere milioni di dischi in tutto il mondo e con un seguito di fedelissimi fans. Poi quasi d'improvviso il giocattolo si rompe, e dalle ceneri dei Blink nascono i +44, formati dai reduci Mark Hoppus e Travis Barker con laggiunta di Carol Heller (che in seguito lascerà la band per metter su famiglia) Shane Gallagher e Craig Fairbaugh. "Dopo la fine dei Blink 182 io e Travis aspettavamo che Tom ci raggiungesse durante una sessione di prove" - ci racconta Mark - "Ma ci è arrivata una telefonata di Tom in cui diceva di mollare tutto. Ecco, in quel momento stesso abbiamo iniziato a scrivere le canzoni che poi ssarebbero finite nell'album "When Your Heart Stops Beating"".

Nuova band quindi, con un nome curioso: "Mark e Travis stavano pensando di mettere insieme la band mentre erano in Inghilterra" - spiega Shane - "e così hanno scelto di usare il codice telefonico di quel paese". La cosa che piace sorpattutto a Travis di +44 è che è un nome che lascia aperta più di una interpretazione: "Abbiamo avuto la visione di una band che prende forma da più elementi diversi" - conferma lo stesso Travis - "avendo gusti musicali diversi, volevamo un gruppo che non suonasse nè americano nè inglese, ma avesse un feeling internazionale". E soprattutto che suonasse nuovo: "Non vogliamo essere simili o ricordare i Blink 182" - spedicifica ancora Travis - "per questo durante i concerti non faremo brani dei Blink, ma tutto lo show sarà focalizzato sui +44". La grinta e le canzoni per una nuova esaltante avventura musicale di certo non mancano...

- MTV.it

Commenta la notizia qui sotto o discutine sul forum.

comments powered by Disqus