Natives

I'm like a cat in the cage, locked up and battered and bruised
I am the prodigal son, a shameful prodigy too
I am the love of your life, battering ram and confused
I turn each day into night, I stand there waiting for you
There is desire to fight, but I have nothing to prove
But with a crowd and some lights, I start to feel things move
Do you have something to hide, cause I think that we all do
I am a child inside, back up and give me some room

I'm just a bastard child, don't let it go to your head
I'm just a waste of your time, maybe I'm better off dead
You turn us lose in the night, I'm fucking Jekyll and Hyde
We'll have the time of our lives, although we're dying inside

So let me go, I'd rather go it alone
So let me go, I'm never coming home

Don't start to panic for me, cause I have nothing to lose
I am as bright as the sun, I burn up all that I choose
Upon the side of a field, I see a city with lights
I touch her face and I kneel, she tells me she's not alive
I am too nervous to run, like kids who scatter and hide
To reach and grab for someone, but end up buried alive
A world is waiting for me, a road that I rarely use
I start to feel my feet, they kick down walls as they move

Traduzione

Sono come un gatto in gabbia, chiuso, malconcio e contuso
Sono il figlio prodigo, anche un vergognoso prodigio
Sono l'amore della tua vita, ariete e confuso
Trasformo ogni giorno in notte, sto lì aspettandoti
C'è voglia di lottare, ma non ho nulla da dimostrare
Ma con una folla ed un po' di luci, inizio a sentire le cose muoversi
Hai qualcosa da nascondere? Perché penso che tutti ce l'abbiamo
Sono un bambino dentro, torniamo indetro e dammi un po' di spazio

Sono solo un figlio bastardo, non lasciare che ti dia alla testa
Sono solo uno spreco del tuo tempo, forse farei meglio a morire
Ci lasci liberi la notte, sono un fottuto Jekyll e Hyde
Avremo il tempo delle nostre vite, sebbene stiamo morendo dentro

Allora lasciami andare, preferirei andare da solo
Allora lasciami andare, non tornerò mai a casa

Non iniziare a farti prendere dal panico per me, perché non ho niente da perdere
Sono splendente come il sole, brucio tutto quello che scelgo
Sul lato di un campo, vedo una città illuminata
Le tocco il viso e mi inginocchio, mi dice che lei non è viva
Sono troppo nervoso per correre, come i ragazzini che si disperdono e si nascondono
Per raggiungere ed acchiappare qualcuno, ma finendo sepolto vivo
Un mondo mi sta aspettando, una strada che raramente uso
Inizio a sentire i miei piedi, come si muovono buttano giù muri