Heaven

I will run the streets and hostile lands
I will touch the rain, with all I have
I will breathe the air, to scream it loud
My feet will never touch the ground
Because the days, they feel like ancient clocks
Like when kids grow up and learn to walk
Because your life is full of pure desire
A place so gloriously wired with

Lights, and sounds, oh god this is such a mess
and it’s like, our world, but we’re the last ones left
And the hair, it stands, on the back of our necks
And I swear, it shows, heaven must be just like this

Do you see the hills beneath the clouds,
With stars as trails, to lead you out?
Can you sense the pain, that’s everywhere?
And if you try you’ll never care
And the love you had when you were young
Its right outside, for all to come
Because your life is full of pure desire
A place so gloriously wired with

Lights, and sounds, oh god this is such a mess
And it’s like, our world, but we’re the last ones left
And the hair, it stands, on the back of our necks
And I swear, it shows, heaven must be just like this

If you see the light break through the clouds
and fire up the distant towers
where the world will begin exactly how it ends
when you call for help when you are lost
forever more at whatever cost
and the world will begin exactly how it ends

Please stay, don’t go.
I got you now.
Are you curious?

Here I am

Traduzione

Correrò per le strade e terre ostili
Toccherò la pioggia, con tutto quel che ho
Respirerò l’aria, per gridarlo ad alta voce
I miei piedi non toccheranno mai terra
Perché i giorni, si sentono come orologi antichi
Come quando i bambini crescono ed imparano a camminare
Perché la tua vita è piena di puro desiderio
Un posto così gloriosamente connesso

Luce, e suoni, o dio, è un tale caos
Ed è come, il nostro mondo, ma noi siamo gli ultimi rimasti
E i capelli, restano, dietro la nuca
E giuro, come appare, il paradiso deve essere proprio così

Vedi le colline sotto le nuvole,
Con le stelle come sentiero, per condurti fuori?
Riesci a percepire il dolore, che è ovunque?
E se ci provi non ti preoccuperai mai
E l’amore che avevi quando eri giovane
È proprio là fuori, per arrivare a tutti
Perché la tua vita è piena di puro desiderio
Un posto così gloriosamente connesso

Luce, e suoni, o dio, è un tale caos
Ed è come, il nostro mondo, ma noi siamo gli ultimi rimasti
E i capelli, restano, dietro la nuca
E giuro, come appare, il paradiso deve essere proprio così

Se vedi la luce che irrompe tra le nuvole
E infiammare le torri distanti
Dove il mondo inizierà esattamente come finisce
Quando chiedi aiuto mentre sei persa
Sempre più a qualunque costo
E il mondo inizierà esattamente come finisce

Per favore, resta, non andare.
Ti ho presa adesso.
Sei curiosa?

Eccomi